Casapound contro Laura Boldrini: "Vuole sostituire gli italiani con i migranti"

Don Biancalani è un prete molto impegnato sul tema dell'assistenza e sabato Laura Boldrini visiterà la sua parrocchia. Casapound organizza una manifestazione

Manifestazione Casapound

Manifestazione Casapound

globalist 16 aprile 2018

Casapound ha annunciato una manifestazione sabato 21 aprile a Pistoia, in concomitanza con la visita di Laura Boldrini alla parrocchia di don Massimo Biancalani, prete molto impegnato nell'assistenza ai migranti. Secondo Casapound, si tratta di "due personaggi simbolo della sinistra che sogna di sostituire gli italiani con i migranti" e per questo giustifica la manifestazione.


"Dopo i continui arresti di stranieri per spaccio di droga" si legge nel comunicato del partito di estrema destra, "lo scandalo 'White Wash' con il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina da parte di funzionari pubblici e la crescente insofferenza cittadina verso il problema dell'immigrazione irregolare e chi ci specula sopra per interesse economico e/o visibilità personale, abbiamo deciso di scendere in strada a ribadire con fermezza la nostra posizione: stop immigrazione, uscire dal progetto Sprar e maggiori controlli sui centri di accoglienza con immediata chiusura di tutti quelli non a norma".


La manifestazione, ha specificato la formazione di estrema destra, avrebbe dovuto svolgersi in Santa Maria Maggiore, ma il comune ha negato loro il permesso "adducendo motivazioni pretestuose".