Juventus, la beffa arriva all'ultimo minuto: 1-3 e Real in semifinale

I bianconeri hanno segnato tre gol. Ma nel recupero rigore per i merengues, rete di Ronaldo e addio qualificazione. Buffon espulso

Ronaldo

Ronaldo

globalist 11 aprile 2018

Non riesce l'impresa alla Juventus che viene eliminata ai quarti di finale di Champions league dal Real Madrid nonostante la vittoria dei bianconeri per 3-1 che qualifica gli spagnoli in semifinale. Decisivo il rigore di Cristiano Ronaldo al 96'. All'andata, a Torino, il Real Madrid aveva vinto 3-0.


Il tabellino


 Real Madrid-Juventus 1-3 (0-2). 
Real (4-4-2): Navas 5, Carvajal 5, Varane 6, Vallejo 6.5, Marcelo 5, Kroos 5.5, Casemiro 5 (1' st Asensio 6), Modric 5.5 (30'st Kovavic 6), Isco 6, Ronaldo 7, Bale 5 (1' st Lucas Vasquez 6). (13 Kiko Casilla 9 Benzema 15 Hernandez 18 Llorente). All. Zidane 5.
Juventus (4-3-3): Buffon 7, De Sciglio sv (17' pt Lichtsteiner 6.5), Benatia 5, Chiellini 6.5, Alex Sandro 6.5, Khedira 6.5, Pjanic 6.5, Matuidi 7, Douglas Costa 7.5, Higuain 6 (48' st Szczesny sv), Mandzukic 8. (7 Cuadrado 8 Marchisio 22 Asamoah 24 Rugani 27 Sturaro). All. Allegri 6.5.
Arbitro: Oliver (Gb) 6.
Reti: nel pt 2' e 37' Mandzukic; nel st 16' Matuidi, 48' Ronaldo rig.
Angoli: 7-3 per il Real.
Recupero: 2' e 3'.
Espulso Buffon 48' st per proteste. Ammoniti: Carvajal, Marcelo, Pjanic, Mandzukic, Lichtsteiner, Alex Sandro, Douglas Costa e Benatia per gioco scorretto.
*** I GOL: - 2' pt: la Juve passa alla prima azione: spunto di Douglas Costa che appoggia a Khedira, cross vellutato del tedesco e Mandzukic di testa batte Navas. - 37' pt: cross da destra di Lichsteiner, Khedira sovrasta Carvajal e raddoppia, superando un incerto Navas. - 16' st: Navas si lascia sfuggire il pallone dopo una parata non difficile, sbuca Matuidi che segna il 3-0 della Juventus. - 48' st: torre di Ronaldo, Benatia travolge Vasquez, rigore e proteste bianconere, espulso Buffon, gli subentra Szczesny, Cr7 dal dischetto non sbaglia.