Pallotta si pente per il tuffo nella fontana: "dono 230mila euro alla città di Roma"

I soldi saranno usati per il restauro della fontana. La sindaca Raggi: "un gesto bellissimo"

James Pallotta

James Pallotta

globalist 11 aprile 2018

Dopo il tuffo nella fontana dei leoni di Piazza del Popolo di James Pallotta, e le successive critiche ricevute, il presidente della Roma ha incontrato il sindaco Virginia Raggi, dopo aver confermato che avrebbe pagato la multa di 450 euro. Ma non è finita qui.


Pallotta ha infatti deciso di donare 230.000 euro per il restauro della fontana, ricevendo il plauso della sindaca di Roma, che al termine dell'incontro ha dichiarato: "si tratta di un gesto bellissimo e lo ringraziamo per questo".

"Ringrazio la sindaca per la multa meritatissima di 450 euro" ha detto Pallotta, "mi scuso: mi sono lasciato prendere dall'entusiasmo perché credo che sia stata una serata meravigliosa per tutti noi, ma non voglio assolutamente incoraggiare tuffi nella fontana a meno che qualcuno non voglia riparla. Ribadisco: amate questa città, io la amo".