Gigi Buffon, le lacrime di un grande atleta: sabato la mia ultima partita

L'addio del portierone al club bianconero: 17 anni insieme, 26 trofei conquistati. "E lascio anche la Nazionale, largo ai giovani, non voglio essere di peso"

Gigi Buffon

Gigi Buffon

globalist 17 maggio 2018

"Sabato sarà la mia ultima partita con la Juventus". Gigi Buffon conferma il suo addio, nella conferenza stampa all'Allianz Stadium. "Credo - aggiunge in lacrime - sia il modo migliore per finire questa grandissima avventura, con altre due vittorie. Avevo temuto di arrivare alla fine della mia avventura da sopportato o sa giocatore che aveva fuso il motore, posso dire che non è così e ne sono orgoglioso". Il portiere con al fianco il presidente del club bianconero Andrea Agnelli ha aggiunto: "Seguirò quello che urla la mia indole e la mia natura". Una nuova avventura in campo? Sicuramente "non in Italia. Andro' in base alla percezione, all'importanza che potrei avere in un certo progetto, agli stimoli che potrei riceverne. E poi lo stato di forma fisica: sono tutte riflessioni che devo fare senza farmi condizionare dall'esaltazione del momento. Sicuramente non sono uno che vuole andare a finire la carriera in un campionato di terza o quarta fascia, sono e resto un animale da competizione".


Per Buffon è anche l'addio definitivo alla Nazionale. "Se ero diventato un problema tre mesi fa - dice - non oso pensare cosa potrebbe essere tre mesi dopo e ipoteticamente tra sei mesi/un anno, diventerebbe estremamente complicato da gestire, una cosa dalla quale voglio tenermi lontano, non penso di meritarlo. La Nazionale ha già grandi e giovani portieri che hanno bisogno di fare le loro esperienze".


"Grazie di cuore per questi 17 anni, a Gigi Buffon", "l'anno prossimo prossimo il portiere della Juventus sarà Szczesny. Così il presidente della Juventus Andrea Agnelli, nella conferenza stampa all'Allianz Stadium in cui Buffon ha confermato che sabato sarà la sua ultima partita a difendere la porta bianconera. "I suoi numeri sono pazzeschi, con la Juve ha vinto 26 trofei, giocato 17 stagioni straordinarie, qualsiasi decisione prenderà avrà il mio pieno supporto".