Si gira "La Banda Grossi", storia di briganti dell'800 con Neri Marcoré

Una storia dimenticata, su un gruppo che mise a ferro e fuoco quella che oggi è la provincia di Pesaro Urbino. A un cast di talenti emergenti si affianca Neri Marcoré

Una scena delle riprese

Una scena delle riprese

Nelle sale cinematografiche entro il 2017, 'La Banda Grossi', la storia, vera, di Terenzio Grossi e della sua banda di briganti, protagonisti di vicende accadute nelle Marche del 1860, proprio quando l'Italia si univa sotto un'unica bandiera. Una storia quasi dimenticata, su un gruppo che mise a ferro e fuoco quella che oggi è la provincia di Pesaro Urbino con omicidi, grassazioni, violenze e furti. A capo dei briganti, il fiero Terenzio Grossi, un mito del proletariato agricolo vessato dal nuovo governo dei Piemontesi. Il film, prodotto da Cinestudio di Fermignano con l'appoggio di Marche Film Commission, si avvale della regia e della sceneggiatura originale di Claudio Ripalti, giovane regista marchigiano. A un cast di talenti emergenti si affianca Neri Marcoré: l'attore, anche lui marchigiano, ha infatti deciso di aderire al progetto attraverso una partecipazione straordinaria.