L'attentato di via Rasella raccontato dal professor Alessandro Barbero

Al Festival della Mente 2017, il Professor Barbero ha raccontato gli antefatti che portarono all'attentato che condusse poi alla strage delle fosse Ardeatine

Alessandro Barbero

Alessandro Barbero

globalist 24 marzo 2019
Le settimane che hanno preceduto l'attentato di Via Rasella, movente della strage delle Fosse Ardeatine, raccontate al Festival della Mente 2017 dal professor Alessandro Barbero. 
Un quadro sulla città di Roma nel marzo del 1944, sotto l'occupazione tedesca: i bombardamenti americani erano giornalieri, la città era piena di sfollati, sbandati e partigiani nascosti che organizzavano la Resistenza contro le Ss. Ogni giorno muoiono centinaia di uomini, sia tra le file nazifasciste che italiane. In questo quadro, un gruppo di partigiani organizza un grosso attentato verso una colonna tedesca di 150 uomini delle Ss che passano ogni giorno da Via Rasella, nel centro di Roma.