Trump fa mettere gli ambientalisti non violenti nella lista dei potenziali terroristi

Attivisti del Climate Direction Action (Valve Turners) che avevano chiuso le valvole di alcuni oleodotto inquinanti finiti nella lista nera del Dipartimento per la Sicurezza Nazionale al pari di assassini e suprematisti bianchi

Ambientalisti finiti nella lista degli estremisti Usa

Ambientalisti finiti nella lista degli estremisti Usa

globalist 13 gennaio 2020

Chi difende il pianeta e l’ambiente è un estremista esattamente come il Ku Klux Klan. Perché negli Stati Uniti guidati da un miliardario arrogante e xenofobo, oltre che essere un mentitore seriale, rovesciare la realtà è una norma.
Adesso il Dipartimento per la Sicurezza Nazionale americano bolla come "estremisti" un gruppo di ambientalisti statunitensi, mettendoli sullo stesso piano dei nazionalisti bianchi e dei responsabili di omicidi di massa.


Ambientalisti che hanno portato avanti pratiche di disobbedienza civile non violenta come pesone che sono portatrici di un rischio terrorismo.
Lo riporta il Guardian citando alcuni documenti. Si tratta di alcuni membri del Climate Direction Action, che nel 2016 sono riusciti a chiudere le valvole di alcuni oleodotti in quattro stati. Una mossa che le è valsa il nome di 'Valve Turners', descritti dal Dipartimento per la Sicurezza Nazionale come un gruppo di "sospettati estremisti per i diritti 'ambientali”