Federalberghi: 10 milioni gli italiani andranno in vacanza a Pasqua

Un giro di affari che si aggira intorno a 3,34 miliardi di euro ( in crescita del 3, 6% rispetto al 2016): il 93% di chi parte ha scelto l'Italia

Roma Termini

Roma Termini

globalist 13 aprile 2017

Saranno quasi 10 milioni gli italiani che si metteranno in viaggioper la Pasqua 2017, con un incremento del 2,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il 93% sceglierà di rimanere in Italia mentre il restante 7% opterà per una località estera. E' in crescita anche il giro d'affari, che si attesta a quota 3,34 miliardi di euro (+3,6%). Emerge dai dati previsionali di Federalberghi sulle vacanze pasquali degli italiani.


Chi resterà in Italia sceglierà le località d'arte (29,1%), il mare (28,8%), la montagna (21,4%) e i laghi (4,5%). Per chi andrà all'estero, le grandi capitali europee assorbiranno il 69,5% della domanda, seguito dal 13,8% delle località marine e crociere.


I giorni di ferie saranno tra le tre e le quattro nottii (contro le 3,5 notti del 2016) con una spesa media comprensiva di tutte le voci (trasporto, alloggio, cibo e divertimenti) pari a 337 euro (contro i 332 euro del 2016) con un dettaglio di 310 euro per chi resterà in Italia e di 679 euro per chi sceglierà destinazioni estere.


La struttura ricettiva preferita, sarà per il 32,5% la casa di parenti e amici, seguita dall'albergo (26,7%), dalla casa di proprietà (14,6%), dai bed and breakfast (10,4%), dall'agriturismo (4,4%), dai residence (3,4%) e dall'appartamento in affitto (3%).