La Tgr viola il silenzio elettorale e manda in onda un sonoro di Salvini

Davide Faraone, capogruppo Pd in Commissione vigilanza Rai: "il direttore Casarin si deve dimettere"

Matteo Salvini

Matteo Salvini

globalist 25 maggio 2019
Non bastavano i social dove Capitan Nutella ha mandato decine di messaggi elettorali in violazione del silenzio. Ci si è messo anche il servizio pubblico.
"Gravissima violazione da parte della Tgr del silenzio elettorale : nell’edizione odierna de "Il settimane" andata in onda su Rai3 alle 12,25 è stato mandato in onda il sonoro di Salvini che si vanta di quasi 2000 assunzioni fra le forze dell’ordine. Oggi, come doveroso, tutti i tg osservano il silenzio non mandando in onda sonori. Quella della Tgr è una scorrettezza gravissima". 
Lo afferma Davide Faraone, capogruppo Pd in Commissione vigilanza Rai.
"Dopo la pagina indecente dell’esaltazione del Fascismo a Pedrappio, dove ha pagato il solo caporedattore dell’Emilia Romagna, il direttore Casarin stavolta si dimetterà o resterà incollato alla sua poltrona?".