Rissa a Rete4: Vauro si scaglia contro un fascista invitato in trasmissione

Massimiliano Minnocci stava usando parole minacciose verso la giornalista Francesca Fagnani e il vignettista si è alzato e gli è andato incontro a brutto muso

Vauro Senesi litiga con un fascista a Rete4

Vauro Senesi litiga con un fascista a Rete4

globalist 8 novembre 2019

Lui è un personaggio che s’aggira per San Basilio, ha un seguito sui profili social e già era stato intervistato da Piazza Pulita nel servizio in cui si parlava di San Basilio che è una delle principali piattaforme dello spaccio romane, gestita con le vedette modello camorra napoletana.
Ora è stato protagonista di una messa rissa televisiva su Rete4. Perché? Aveva detto: “Nella mia borgata comando io. Se viene nella mia borgata glielo faccio vedere».
Lui è un fascista completamente tatuato che si fa chiamare er Brasiliano e che ha parlato nella trasmissione Dritto e Rovescio con un tono da malavitoso e che ha provocato la reazione di Vauro Senesi, uno degli ospiti in studio, che si è alzato dalla sua sedia e ha affrontato a brutto muso l’uomo.
Nella trasmissione si parlava dei cori razzisti negli stadi e dei fenomeni di odio e violenza nelle città. Così Del Debbio ha dato la parola a questo Massimiliano Minnocci che con toni abbastanza accesi, invitava la giornalista Francesca Fagnani a ad andare a vedere l’ordine che lui fa mantenere nella sua borgata. Parole che hanno indignato Vauro.
Lo scrittore e vignettista, indignato per le mezze minacce si è diretto verso Minnocci e lo ha etichettato come un “un fascio di merda”.
Certo tutto fa spettacolo. Ma siamo sicuri che fosse opportuno far andare in una trasmissione televisiva un personaggio del genere, anche se per fare audience?