Nella suggestiva Cetraro il Festival Internazionale di Musica e Arte

Tanti gli appuntamenti concertistici inseriti nel cartellone, che spaziano dalla musica classica al jazz, dalla musica leggera alla musica etnica

Cetraro

Cetraro

GdS 6 settembre 2019Giornale dello Spettacolo

Dal 10 al 15 settembre, a Cetraro (Cosenza) avrà luogo il Festival Internazionale di Musica e Arte, con la direzione artistica del Maestro d'Orchestra Filippo Arlia. Tanti gli appuntamenti concertistici inseriti nel cartellone, che spaziano dalla musica classica al jazz, dalla musica leggera alla musica etnica, con ospiti artisti di fama internazionale tra cui Volodymyr Runchak (Direttore d'Orchestra e Fisarmonicista), Stefano Di Battista (sassofonista jazz), Riccardo Tesi (fisarmonica diatonica), Marcello Giordani (tenore) e Maria Pia Piscitelli (soprano). Special guest Michele Placido, grande appassionato di musica classica, che interverrà durante la serata del 13 settembre per stimolare le istituzioni a promuovere la realizzazione di un'Orchestra Stabile in Calabria.


 


Il Festival di Musica è inserito nello storico Campus Internazionale Di Alta Formazione Musicale (AFAM), che da più di dieci anni seleziona e forma nuovi talenti della musica classica da tutto il mondo, attraverso percorsi di studio intensivi realizzati dal Conservatorio Tchaikovsky. La XII edizione del Campus AFAM, diretta dal Maestro d'Orchestra Filippo Arlia, ospita tra i docenti delle masterclass di alto perfezionamento, nomi di calibro internazionale come Volodymyr Runchak (Fisarmonicista), Stefano Di Battista (sassofonista jazz), Riccardo Tesi (fisarmonica diatonica), Maurizio Colonna (chitarrista), Giuseppe Cacciola (percussioni), Andrea Bindi (percussioni).


 


Cetraro conserva un importante patrimonio di storia, mare e natura, con il suo promontorio che si affaccia nel blu del Tirreno. La vocazione turistica del territorio non è legata solo al meraviglioso mare che lo accompagna, ma anche alla sua millenaria storia che affonda le sue origini nella notte dei tempi. Di origini antichissime, Cetraro probabilmente fu la prima città marittima bruzia. Il centro storico è ricco di viuzze, archi e suggestivi scorci. L'accesso alla città avviene attraverso le tre porte: di Mare, di Basso e di Sopra, che testimoniano il tempo in cui Cetraro era una cittadina fortificata. Alcuni dei principali monumenti si trovano in caratteristiche piazzette dai suggestivi nomi: "a giorgia", un tempo sede del mercato, "miezzu a curta" posta al centro del borgo vecchio.



Di seguito il programma del Festival Internazionale di Musica ed Arte


 


10 Settembre ore 19:30 


Campus Musicale


Orchestra Filarmonica della Calabria 


Accordion Advance


Direttore Volodymyr Runchak 


Fisarmonica Grayson Masefield 


 


11 Settembre ore 19:30


Campus Musicale  


Orchestra Filarmonica della Calabria 


Direttore Volodymyr Runchak 


Piano Advance 


 


12 Settembre ore 19:30 


Palazzo del Trono


Tchaikovsky Jazz Combo & Stefano Di Battista 


 


13 Settembre ore 19:30 


Galà "Le stelle della lirica"


Porto Turistico di Cetraro


Orchestra Filarmonica della Calabria 


Direttore Filippo Arlia 


Soprano Maria Pia Piscitelli


Tenore Marcello Giordani


Guest Star MICHELE PLACIDO


 


15 Settembre ore 19:30 


Campus Musicale


Orchestra Filarmonica della Calabria 


Piano Advance e Diatonic Advance 


Direttore Volodymyr Runchak 


Fisarmonica Diatonica Riccardo Tesi