Napoli, un pitbull azzanna un bimbo di 10 anni. Panico per strada

Il piccolo è stato preso di mira dal cane che lo ha morso in diverse parti del corpo

Un pitbull

Un pitbull

globalist 9 agosto 2016

Panico per le strade di Napoli a causa di un cane di razza pitbull, libero e senza proprietario. E' accaduto ieri sera in Via Casanova. Quando i poliziotti del Commissariato 'Vicaria-Mercato', avvertiti dalla sala operativa, sono arrivati nei pressi di Piazza San Francesco, hanno visto alcuni passanti terrorizzati che saltavano sui cofani e sui tetti delle auto in sosta per non essere aggrediti dal cane.


Un ragazzino di 10 anni, che era in compagnia dei genitori, è stato azzannato: mentre stava salendo a bordo dell’auto del padre, è stato preso di mira dal pitbull che ha iniziato ad morderlo in più parti del corpo.


Gli agenti sono intervenuti, servendosi anche dei cinturoni della divisa, e hanno bloccato il cane. Il piccolo è stato condotto all’ospedale pediatrico dove gli sono state medicate ferite guaribili in 10 giorni e dove i sanitari gli hanno praticato la terapia profilattica del caso.


Sul posto è intervenuto personale dell’Asl veterinario, a cui è stato dato in consegna il cane che, attraverso il microchip, accerterà i dati del proprietario.