Tempo buono e temperature miti per il ponte dell'Immacolata

Solo al Sud è prevista qualche pioggia, ma solamente nella prima parte di questo week-end

Bel tempo- foto d'archivio

Bel tempo- foto d'archivio

globalist 7 dicembre 2016

Buone notizie! Durante questo ponte dell'Immacolata le temperature saranno miti. Solo al Sud è prevista qualche pioggia, ma solamente nella prima parte di questo week-end lungo, mentre sabato e domenica sarà piuttosto 'grigio' in Val Padana, Liguria e Toscana. Sono queste le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo, secondo cui le temperature, ad eccezione delle zone nebbiose, nei prossimi giorni resteranno al di sopra delle medie stagionali.


Giovedì, in particolare, è prevista nuvolosità tra Calabria, Sicilia, est e sud della Sardegna dove sarà possibile ancora qualche pioggia sullo Ionio. Il tempo, precisano i meteorologi, sarà nebbioso, specialmente di notte, tra est Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto. Venerdì è prevista ancora pioggia residua su Sicilia e Calabria ionica ma in graduale attenuazione. Nell'ultima parte della settimana l'alta pressione riuscirà a garantire stabilità anche al Sud. Il week-end sarà stabile ma piuttosto grigio al Nord e in Toscana per stratificazioni di nubi basse tra Val Padana, Liguria e Toscana.


Riferendosi soprattutto alla giornata di domani, i meteorologi parlano di "situazioni opposte fra Nord e Sud, con alta pressione e tempo stabile sulle regioni settentrionali e tempo perturbato al meridione. In particolare, per quanto riguarda il Sud si potranno verificare precipitazioni di forte intensità associate a potenziali situazioni critiche sulle isole maggiori e in Calabria". Il vasto anticiclone che determina condizioni di stabilità al Nord, precisano i meteorologi di Epson Meteo, "tenderà a spostare il suo baricentro dall'Europa centrale verso quella orientale abbassandosi contemporaneamente di latitudine, andando, quindi, a interessare gradualmente anche le nostre regioni meridionali dove la situazione diverrà sempre più tranquilla, specie verso il fine settimana.


Nel frattempo, proprio a causa della persistenza dell'alta pressione al Nord, la qualità dell'aria tenderà a peggiorare ulteriormente, specie in pianura, dove - affermano - le condizioni saranno favorevoli anche alla persistenza delle nebbie per gran parte della giornata". I valori di Pm10, rileva infine il Centro Epson Meteo, sono già superiori alla norma in molte città del Nord Italia: oggi hanno superato abbondantemente la soglia dei 50 microgrammi per metro cubo (limite di legge per la salute umana): a Ceccano (Frosinone) registrati 110 microgrammi/metro cubo; a Torino Rebaudengo 109 microg/mc; a Milano e Vercelli 90 microg/mc; Pavia 83 microg/mc e a Colleferro (Roma) 68 microg/mc.