Nuove accuse per Ronaldo: tra le donne spunta anche Ruby Rubacuori

Il campione, accusato di stupro da una ex modella, sarebbe chiamato in causa per altri tre casi. Il Sun parla di Ruby Rubacuori ma non precisa se si tratti di una delle accusatrici di CR7

Cristiano Ronaldo e  Katryn Mayorga

Cristiano Ronaldo e Katryn Mayorga

globalist 9 ottobre 2018

Nuovi guai per Cristiano Ronaldo dopo le accuse della modella Kathryn Mayorga di violenza sessuale subita in un hotel di Las Vegas nel 2009. "Ci sono altre tre donne che accusano Cristiano Ronaldo" ha rivelato al Sun Leslie Stovall, il legale di Katryn Mayorga che ha avviato un'azione civile contro il calciatore.
Secondo quanto spiegato dall'avvocato al tabloid inglese le tre donne - per ora anonime - avrebbero rilasciato diverse dichiarazioni. La prima sosterrebbe di essere stata violentata da Cristiano Ronaldo dopo una festa, la seconda di essere stata "ferita" da CR7 e la terza di aver firmato un accordo di riservatezza con il calciatore nel 2009, proprio come aveva fatto Mayorga. "Sto cercando di verificare queste informazioni" ha detto Stovall.
Il Sun tira in ballo anche Karima El Mahroug, la Ruby Rubacuori già nota alle cronache italiane come la nipote di Mubarak e per le sue frequentazioni con Silvio Berlusconi. Non è chiaro se Ruby sia tra le nuove accusatrici di Ronaldo ma il Sun rispolvera le dichiarazioni rilasciate da Ruby ai magistrati italiani nel 2011, quando raccontò di aver ricevuto 4mila euro dal calciatore portoghese per dormire con lei quando aveva 17 anni.
La Juventus difende Ronaldo. "Un professionista eccezionale - ha detto il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici - dentro e fuori dal campo. Abbiamo già preso posizione. Cristiano Ronaldo è una persona molto semplice che abbiamo conosciuto bene, un professionista eccezionale dentro e fuori dal campo. E' molto impegnato nel sociale. Gli diamo tutto il nostro supporto e abbiamo una grandissima considerazione di lui".
Anche la famiglia si stringe intorno al campione. La madre Dolores Aveiro e la sorella Katia hanno pubblicato una foto con CR7 vestito da Superman e l'hashtag #justicacr7, ovvero giustizia per CR7. Dolores Aveiro invita anche i sostenitori del campione a postare la foto di Ronaldo-superman sui propri profili e a farlo per il Portogallo, per lui, per la giustizia. "Lo merita".