Brusca frenata nella metro a Milano: ci sono feriti

Il più grave è un 58enne trasportato in ospedale per una sospetta frattura alla gamba.

I soccorsi

I soccorsi

globalist 15 novembre 2018

Una decina di persone, tra cui alcuni bambini, sono rimaste contuse o ferite in modo lieve a causa di una brusca frenata di un convoglio della metropolitana della linea 1 - all'altezza della fermata Uruguay - a Milano. E' accaduto intorno alle 8.


Il più grave è un 58enne trasportato in ospedale per una sospetta frattura alla gamba. Gli altri passeggeri lamentano mal di schiena o contusioni lievi. Sul posto sono intervenute sei ambulanze e due automediche. Si registrano disagi alla circolazione sulla tratta interessata dall'incidente.



Dei 13 passeggeri portati in ospedale, uno solo è in codice giallo: un uomo di 58 anni con una sospetta frattura a una gamba. Gli altri, tutti in codice verde, lamentano mal di schiena o dolori alla cervicale e contusioni lievi. Per agevolare i soccorsi, sono state temporaneamente chiuse al traffico alcune strade adiacenti all’uscita della fermata Uruguay.




La mattinata sulla linea rossa del metrò era cominciata in modo problematico perché, poco prima delle 8, una ragazza era entrata in modo non autorizzato in galleria alla stazione Loreto, per cui era stata tolta la tensione alla linea per qualche minuto. Appena risolto il problema, è accaduto l’incidente alla fermata Uruguay.