Aggressione razzista a Torino: senegalese picchiato e insultato da cinque ragazzi

Il ragazzo ha denunciato un'aggressione subita lunedì pomeriggio: "in tanti anni che sono in Italia non è mai successa una cosa del genere"

Il ragazzo aggredito

Il ragazzo aggredito

globalist 19 dicembre 2018
È di soli 20 anni il giovane ragazzo senegalese, giocatore dilettate di calcio, che questa mattina ha denunciato alla polizia un'aggressione a sfondo razzista subita lunedì pomeriggio nei pressi della stazione di Avigliana, a Torino. 
Il ragazzo ha raccontato di essere stato percosso da cinque giovani, probabilmente minorenni, L'episodio e' stato raccontato ieri su Fb dallo stesso giovane. "Da tanto tempo che sono qui in Italia ma non mi ha mai successo una cosa del genere", scrive, tra l'altro, il giovane spiegando di essere stato insultato, preso a pugni in viso e colpito con un bicchiere di vetro. "Chiedo solo che giustizia sia fatta perché siamo in 2018 e non permetto a nessuno di sottovalutarmi, siamo tutti umani".