Trento piange il giornalista Antonio Megalizzi: il nostro ragazzo europeo

Si terranno oggi i funerali del giovane coinvolto nell'attentato di Strasburgo, ai quali parteciperanno anche Mattarella e Conte. Lutto cittadino a Trento.

La famiglia di Antonio Megalizzi

La famiglia di Antonio Megalizzi

globalist 20 dicembre 2018

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è giunto in Duomo per partecipare alle esequie. Ad accoglierlo il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta e il presidente della Provincia autonoma, Maurizio Fugat.
Oggi in città sarà giorno di lutto cittadino. In segno di rispetto, durante la cerimonia saranno chiusi anche i Mercatini di Natale di Trento. Inoltre saranno sospese, temporaneamente, tutte le attività di somministrazione e gli eventi musicali e non in programma. Il sindaco, Alessandro Andreatta, ha invitato "cittadini e i pubblici esercizi a rispettare durante le esequie un minuto di silenzio o a ricordare nelle modalità ritenute più consone", il giovane giornalista. Anche il presidente di Confcommercio, Gianni Bort, ha rivolto un appello agli associati affinché abbassino le serrande dei loro negozi, oppure aderiscano al lutto cittadino evitando sottofondi musicali e spegnendo le insegne luminose.


Alla cerimonia è atteso anche il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, che ha annunciato la sua partecipazione assieme alla parlamentare di Forza Italia, Michaela Biancofiore, strettamente legata alla famiglia della vittima dell'attacco terroristico di Strasburgo, come anche alla fidanzata Luana Moresco. Alla famiglia di Antonio Megalizzi è giunta dal presidente, Roberto Fico, "la vicinanza di tutta la Camera e senza dubbio un appoggio in pieno al progetto di radio collegate delle Università come da proposta del rettore di Trento. Si potrebbe pensare a una radio europea sui temi di cui Antonio Megalizzi era competente".


A Trento sarà giorno di lutto cittadino, motivo per cui in segno di rispetto, saranno chiusi i Mercatini di Natale oltre che le attività di somministrazione e gli eventi musicali. Il sindaco, Alessandro Andreatta, ha invitato "cittadini e i pubblici esercizi a rispettare durante le esequie un minuto di silenzio o a ricordare nelle modalità ritenute più consone", il giovane giornalista. Anche il presidente di Confcommercio, Gianni Bort, ha rivolto un appello agli associati affinché abbassino le serrande dei loro negozi, oppure aderiscano al lutto cittadino evitando sottofondi musicali e spegnendo le insegne luminose.