Un errore del pilota causa uno schianto aereo in Iran: 15 morti

Un Boeing 707 è precipitato all'aeroporto di Faith. La colpa ricade sul pilota.

Aereo

Aereo

globalist 14 gennaio 2019

Almeno 15 persone sono morte a causa dell'incidente aereo nell'aeroporto Fath di Karaj, non lontano da Teheran: solo un membro dell'equipaggio del Boeing 707 cargo che ha sfondato il muro di cinta dello scalo e si è schiantato contro alcuni palazzi residenziali incendiandosi è sopravvissuto. Lo ha detto il portavoce del dipartimento per le emergenze, Mojtaba Khaledi. Non si hanno notizie di eventuali vittime nella zona residenziale colpita. L'aereo trasportava carne e secondo Farsnews apparteneva all'esercito iraniano.


  Il pilota del Boeing è atterrato nell'aeroporto sbagliato ed ha perso il controllo del velivolo. Lo ha reso noto il capo del dipartimento delle emergenze, Pirhossein Kolivand. L'aereo era partito da Bişkek, la capitale del Kirghizistan, ed era diretto all'aeroporto di Payam, una città a sudovest di Karaj, circa 35 km da Tehran.