Accoltella la compagna che vuole lasciarlo, la donna salvata dai vicini di casa

Lʼuomo è accusato di tentato omicidio. La vittima, congolese, ferita al collo, è stata ricoverata in codice giallo

Violenza contro le donne

Violenza contro le donne

globalist 5 aprile 2019
Non accettava la fine della loro storia, così un 45enne di Roma ha preso un coltello colpendo la compagna più volte al collo. Sono state le urla della donna a richiamare l'attenzione dei vicini di casa. Dopo aver sfondato la porta, sono entrati in casa salvando la vittima, una congolese di 42 anni. Quest'ultima è stata ricoverata in codice giallo. L'uomo, invece, è stato arrestato per tentato omicidio.
I poliziotti, una volta entrati in casa, si sono trovati davanti a una scena raccapricciante: l'appartamento, pavimenti e pareti, era sporco di sangue. La donna, seduta su una poltrona, cercava di fermare l'emorragia. Il 45enne era, invece, in giardino: era sotto shock e aveva gli abiti ricoperti di sangue.