Il Papa: "anche io ho avuto dei dubbi su Dio, ne sono uscito grazie agli amici"

In risposta alla domanda di una catechista il Papa ha detto: "i dubbi sono normali, ma bisogna parlarne con Gesù. Anche questo è un modo di pregare"

Papa Francesco

Papa Francesco

globalist 7 aprile 2019
Nel corso della sua visita alla parrocchia romana di San Giulio, il Papa ha risposto alla domanda di una giovane catechista che ha chiesto al Pontefice se ha mai avuto dei dubbi sulla sua fede: "ne ho avuti tanti" ha risposto il Papa, "specie di fronte alle calamità? Come ne sono uscito? Non da solo, non si può uscirne da soli. Ecco perché è sempre importante avere accanto degli amici, un gruppo, e parlare con Gesù".
"Alle volte con Gesù si può essere arabbiati. Anche questo è un modo di pregare. Gesù ci ascolta e non vuole che mentiamo: confidargli i nostri dubbi è una preghiera, una bella preghiera".
Ha continuato il Papa: "ho ricevuto una lettera di un ragazzo di 30 anni, che mi diceva che dopo la fine della sua storia d'amore si ritrovava pieno di angoscia. Gli ho detto di lamentarsi con Gesù e di cercare un amico che lo aiuti a risollevarsi".