Raggi ricorda la Liberazione della Capitale: "Roma sarà sempre antifascista"

La sindaca celebra il 4 giugno del 1944, ricorda il ruolo dei partigiani e delle associazioni combattentistiche e gli orrori del rastrellamento del Ghetto e le Fosse Ardeatine

Virginia Raggi festeggia la Liberazione dal fascismo

Virginia Raggi festeggia la Liberazione dal fascismo

globalist 4 giugno 2019

Parole coraggiose mentre al governo ci sono amici dei fascisti o dei Ponzio Pilato che si trincerano dietro lo slogan né di destra né di sinistra.
'Roma fu allora, è stata, e sempre sarà una città antifascista''. Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, intervenendo all'iniziativa organizzata in Campidoglio per celebrare i 75 anni dalla liberazione della Capitale dall'occupazione nazi-fascista.


La sindaca nel suo discorso ha ringraziato le associazioni partigiane e combattentistiche presenti e in particolare gli studenti dicendo che ''proprio attraverso le nuove generazioni la città raccoglie la staffetta della memoria''.
''Il 4 giugno del 1944 rappresenta un mattone fondante della nostra casa comune - ha evidenziato Raggi - un mattone su cui è stata costruita la nostra Repubblica. Oggi ricordiamo chi allora oppose una strenua resistenza all'oppressione del fascismo e del nazismo, molti anche a costo della vita. Si trattò di una resistenza che chiamò a raccolta più anime e più ideali, che combatterono insieme per raggiungere un solo scopo, contro uno stesso nemico. Fu questa strenua resistenza a impedire che trionfassero le strategie politiche e militari messe in atto per accerchiare la Capitale. Per questo Roma ha ricevuto numerose onorificenze, come quelle per ricordare l'eroismo dei quartieri di Centocelle e del Quadraro''.
''In quei 271 giorni di occupazione nazista - ha rimarcato la sindaca - furono compiuti orrori come il rastrellamento di cui fu vittima la comunità ebraica al Portico d'Ottavia, il massacro della Storta, le fosse Ardeatine: Roma ha pagato un enorme tributo nella lotta per la riconquista della libertà''.