Compra la scuola frequentata dai figli per non farla chiudere

La donna spiega: "L'anno scorso ha avuto un problema molto serio e mi ha chiesto di salvargli la scuola"

L'istituto Sant'Anna

L'istituto Sant'Anna

globalist 15 giugno 2019
Vanessa Crivelli, madre di una ragazzina di 14 anni e di un bambino di 8, di professione maestra elementare, ha comprato la scuola dei suoi figli per non farla chiudere. L'annuncio è stato dato proprio durante la festa di fine anno. 
Si tratta del'Istituto Sant'Anna di Vallecrosia, in provincia di Imperia, che era stato messo in vendita dalle ex proprietarie, le Suore della Carità, a una cifra milionaria. La donna ha spiegato di non essere sola nell'impresa e che entro fine mese si conoscerà l'esito della vicenda. "È tutto in mano alla banca" ha detto.
"Ho promesso a mio figlio che avrei salvato la sua scuola e lo farò", ha detto la donna. "L'anno scorso ha avuto un problema molto serio e mi ha chiesto di salvargli la scuola - ha spiegato Vanessa - Abbiamo lottato tutti insieme, ma varie vicissitudini mi hanno portato a intraprendere questo cammino da sola. Non è facile, ma ho tante persone che mi affiancano e mi danno una mano. Le verifiche dovrebbero essere tutte ultimate. Per fine giugno mi auguro di potervi dare una risposta concreta: è più sì che no ma è tutto in mano alla banca".