Caldo pericoloso: ecco le città italiane da bollino rosso

Condizioni meteo di emergenza per l'ondata di calore in alcune città italiane, fa sapere il ministero della Salute. Possibili temporali al Nord: ecco le previsioni

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

globalist 1 luglio 2019

E' caldo record in Italia in questo inizio luglio. A rischio anche le "persone sane e attive". Bollino rosso, con il massimo livello di allerta (3), nelle città di Bolzano, Brescia e Firenze. Lo fa sapere il ministero della Salute con un bollettino che "indica condizioni di emergenza" derivanti da un'ondata di calore, i cui possibili effetti negativi potrebbero ripercuotersi sulla salute di tutti, "non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche".


A Firenze il bollino rosso è previsto anche domani e mercoledì, come a Perugia. Mentre l'allerta da livello 3 è prevista solo mercoledì anche a Rieti. Bollino arancione, con livello di allerta 2, invece a Perugia, Rieti, Torino. Bollino giallo invece ad Ancona, Bologna, Campobasso, Genova, Milano, Roma e Verona.


Secondo le previsioni elaborate dagli esperti di 3bmeteo, tra lunedì e giovedì sull'Italia centro meridionale avremo ancora tempo stabile e molto caldo, con afa elevata a causa dell'aumento dell'umidità dell'aria. Le regioni settentrionali, invece, saranno interessate dal passaggio di temporali, associati al transito di correnti fresche e instabili relative al vortice sulla Scandinavia.



Dato il contrasto termico con le correnti nord africane ancora ben presenti poco più a sud, i fenomeni potrebbero risultare forti e accompagnati da grandine e interessare oltre alle zone alpine e prealpine anche i settori pedemontani e di pianura, con maggiore probabilità a nord del Po ma localmente anche sotto.



Il ministero della Salute ha attivato nei giorni scorsi il numero di pubblica utilità 1500 per consentire ai cittadini di ricevere informazioni su come affrontare il caldo e per fornire indicazioni utili sui servizi socio-sanitari presenti sul territorio nazionale. Il servizio è attivo tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 10 alle ore 16. All'interno si possono trovare informazioni sui bollettini giornalieri del Sistema nazionale di previsione e allerta per le ondate di calore; sulle misure da adottare per prevenire i rischi per la salute legati al caldo; sui servizi dedicati attivati sul territorio da Asl e comuni nell'estate 2019; infine raccomandazioni per la popolazione, per i medici di medicina generale, per gli operatori sanitari di istituti di ricovero per anziani, per le badanti, per i lavoratori outdoor, per le donne in gravidanza e per proteggere la salute dei bambini più piccoli.