Nella sinistra frammentata nasce un nuovo movimento con Laforgia e Varoufakis

Il capogruppo al senato di Leu e altri invoca la sinistra unita e lancia una nuova formazione dal nome ancora ignaro.

Laforgia

Laforgia

globalist 12 aprile 2019
"#PERIMOLTI nasce dall’esperienza di Liberi e Uguali e dei suoi comitati che hanno continuato in questi mesi a riunirsi, tenendo insieme una comunità di donne e uomini e avvicinando nuove forze e sensibilità. Avremmo voluto fare di Liberi e Uguali un partito e crediamo che le ragioni di fondo di quel progetto siano ancora tutte valide. Questo paese ha bisogno di una sinistra unita, di un partito che riprenda l’idea che un altro mondo è possibile e intraprenda una lotta serrata alle diseguaglianze, mettendo al centro e tenendo insieme la questione del lavoro e quella ambientale: un Green New Deal per l’Italia e l’Europa. Pensiamo a un partito rete, con una fase costituente aperta a tutti a prescindere da altre appartenenze, che stia sopra le piccole casette politiche per costruirne una più grande e inclusiva, perché la sinistra non può ridursi a un equilibrio fra gruppi dirigenti. Un partito che non viva solo in funzione di alleanze e appuntamenti elettorali. Costruiamolo insieme".  Si presenta così l'ennesimo partitello a sinistra per le Europee con uno slogan copiato da Corbyn.
Tutti parlano di unità, poi Mdp entrerà nel Pd, sinistra italiana farà una lista con rifondazione; possibile di Civati una lista con i verdi, Pizzarotti una lista con +Europa, Potere al Popolo da sola o giù di lì. In mezzo a questa frammentazione non poteva mancare un nuovo movimento a sinistra dal nome ancora ignoto ma più o meno vicino a Varoufakis che a sua volta è vicino a De Magistris.
"Domani 13 Aprile, a Firenze dalle 10 presso il Cinema Teatro Odeon, piazza Strozzi, lanceremo un movimento nazionale con un nome e un simbolo nuovo che saranno votati sul sito www.ilmiopartito.com fino alla mezzanotte di oggi e mostrati domani. Parteciperanno Antonella Bundu e Yanis Varoufakis". Lo annuncia il senatore Francesco Laforgia. Per ora del partito si conosce solo ciò che è scritto nel sito internet.