Orfini replica a Salvini: "Per salvare vite sarei salito anche a bordo delle moto d'acqua"

Botta e risposta tra il parlamentare democratico e Capitan Nutella: Orfini aveva condiviso la scelta di Scalfarotto di verificare le condizioni del ragazzo arrestato per l'omicidio del carabinieri

Fratoianni, Delrio e Orfini a Lampedusa

Fratoianni, Delrio e Orfini a Lampedusa

globalist 3 agosto 2019

Una polemica che vede contrapposta da una parte la cultura forcola e dall’altra chi svolte il suo mandato come previsto dalle leggi,.
“Confermo, sono stato sulla Sea Watch. Per salvare la vita di 42 persone che scappavano dall'inferno non avrei esitato a salire anche su una moto d'acqua".


Così su Twitter Matteo Orfini, deputato Pd, risponde al ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che sui social lo accusa "Da chi era in barca con la speronatrice di navi militari italiane non potevamo aspettarci altro", in riferimento alle parole di Orfini che l'altro giorno è intervenuto a difesa dell'esponente dem Ivan Scalfarotto che ha fatto visita in carcere ai due americani arrestai per l'omicidio del vicebrigadiere Cerciello Rega.