Catello Vitiello fa il triplete: Da M5s a Toti e adesso con Renzi

Catello in realtà è un ex grillino, cacciato direttamente da Luigi Di Maio dopo la scoperta dell'iscrizione a una loggia massonica napoletana.

Vitiello e Renzi

Vitiello e Renzi

globalist 22 ottobre 2019

Che storia movimentata la sua: Catello Vitiello passa tra le fila di Matteo Renzi lasciando Giovanni Toti. Il deputato infatti era un componente del Misto Cambiamo!-10 Volte Meglio, che fa capo al governatore ligure a Montecitorio per aderire al gruppo Italia Viva. Catiello in realtà è un ex grillino, cacciato direttamente da Luigi Di Maio dopo la scoperta dell'iscrizione a una loggia massonica napoletana.


"Con lettera pervenuta in data 17 ottobre 2019 - si legge nel resoconto della seduta con a capo l'esponente FdI, Fabio Rampelli - il deputato Catello Vitiello, già iscritto al gruppo parlamentare Misto, componente 'Cambiamo!-10 Volte Meglio', ha dichiarato di aderire al gruppo parlamentare Italia Viva. La presidenza di tale gruppo, con lettera pervenuta in pari data, ha comunicato di aver accolto la richiesta''.