La faccia tosta di Berlusconi al Consiglio Ue: "Al Governo pensano solo allo stipendio"

L'ex Cavaliere: "È un governo che non ha nessuna ragion d'essere se non per il voto che hanno dato i cittadini, e molti di sinistra non hanno votato"

Berlusconi

Berlusconi

globalist 12 dicembre 2019
Dal Consiglio Europeo Berlusconi ha dichiarato che "questo governo è messo insieme dalla voglia dei partiti di stare in Parlamento. È un governo che non ha nessuna ragion d'essere se non per il voto che hanno dato i cittadini. Sottolineo che molti italiani - che si dichiarano moderati e liberali e antisinistra - non sono andati a votare e quindi che riflettano e si comportino in modo diverso la prossima volta". 
Infine commenta: "Penso che la voglia di questi signori di restare in Parlamento di usufruire di uno stipendio sia forte e quindi puo darsi che anche da alti partiti ci siano dei supporti al governo affinché questa legislatura duri fino alla sua naturale scadenza".