Il portiere del Crystal Palace assolto per un saluto nazista: "è troppo ignorante per sapere cosa significhi"

Questa l'originale sentenza della Corte che ha assolto Wayne Hennessey, giudicato a un "livello deplorevole di ignoranza"

Wayne Hennessey

Wayne Hennessey

globalist 16 aprile 2019
Per il portiere del Crystal Palace Wayne Hennessey è arrivata l'assoluzione dall'accusa di aver effettuato il saluto nazista lo scorso gennaio subito dopo la vittoria in Coppa d'Inghilterra sul Grimsby. 
Ma per Hennessey è arrivata anche l'umiliazione inflittagli dai giudici che lo hanno assolto, che come motivazione hanno spiegato che l'uomo ha un livello di ignoranza "deplorevole" e il gesto nazista è stato un caso proprio perché Hennessey neanche sa cosa sia il nazismo. 
La Commissione ha spiegato che quando è stato interrogato sull'argomento, Hennessey ha dimostrato un considerevole grado di ignoranza su tutto ciò che rigurda il regime nazista. Per questo il suo gesto è stato considerato completamene casuale. 
La foto incriminata è quella che vede Hennessey in un ristorante insieme ai compagni di squadra.