La Juventus divorzia da Massimiliano Allegri

Le ragioni dell'addio al tecnico, che aveva ancora un anno di contratto, saranno illustrate domani dallo stesso Allegri e dal presidente Andrea Agnelli in una conferenza stampa congiunta

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli con Massimiliano Allegri

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli con Massimiliano Allegri

globalist 17 maggio 2019

E' divorzio tra la Juventus e Massimiliano Allegri. Dopo cinque anni, altrettanti scudetti e undici trofei in totale, l'allenatore non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione: a renderlo noto il club bianconero.


L'annuncio della separazione arriva dopo un lungo confronto, che sembrava destinato a proseguire anche oggi. A sorpresa, invece, l'addio al termine dell'allenamento dei bianconeri alla Continassa.


Le ragioni dell'addio al tecnico, che aveva ancora un anno di contratto, saranno illustrate domani dallo stesso Allegri e dal presidente Andrea Agnelli in una conferenza stampa congiunta