Scommesse sportive in aumento nel 2018

Nel 2018 si sono giocati i campionati mondiali di calcio in Russia, che hanno avuto un seguito notevole di telespettatori e appassionati.

Scommesse

Scommesse

globalist 20 agosto 2019

Il mondo del betting online sta registrando numeri in aumento a partire dallo scorso anno grazie alle molte opzioni disponibili, a quote interessanti e ai metodi di pagamento più sicuri.


Nel 2018 si sono giocati i campionati mondiali di calcio in Russia, che hanno avuto un seguito notevole di telespettatori e appassionati. Il mondo delle scommesse non è stato a guardare e ha visto un aumento importante di scommesse piazzate nelle ricevitorie e soprattutto nei vari siti online. In Italia si sono spesi, secondo i dati raccolti, 848 milioni di euro. 


Il 2019 sembra mantenere questa tendenza in crescita anche grazie ai mondiali di calcio femminile, molto seguiti e materia di scommesse. Il calcio femminile è infatti sempre più seguito da appassionati e da scommettitori. La presenza delle donne nel mondo del pallone è ormai più forte, tanto che per la prima volta la finale di Supercoppa Europea maschile tra Liverpool e Chelsea è stata arbitrata da una donna.


Per le scommesse online anche gli anni precedenti hanno visto un trend in crescita. Nel 2016 si sono spesi 588 milioni e nel 2017 sono stati invece 790 milioni gli euro investiti. La diffusione di questa tendenza è anche dovuta alla sicurezza dei metodi di pagamento alternativi e sicuri come Paypal. Su migliorsitoscommesse.net è possibile consultare una lista di siti di scommesse che accettano Paypal. Paypal è un sistema sicuro e veloce per ricaricare il proprio conto di gioco senza troppi pensieri; si può mantenere alta la concentrazione esclusivamente sugli sviluppi delle scommesse, senza distrazioni.
L'evoluzione delle scommesse online


Secondo le statistiche raccolte nel nostro paese, la Campania è una delle regioni in cui si scommette di più con una media di 195 milioni di euro di spesa. Seguono a ruota Lombardia, Puglia, Lazio e Sicilia. Da notare che in Italia, da un punto di vista fiscale, anche in caso di vincite importanti, come spiegato qui, gli importi guadagnati con scommesse vincenti non vanno dichiarati nel 730. Si tratta infatti di redditi che vengono sottoposti a una ritenuta alla fonte come tassa. Sulla vincita, infatti, viene applicata un’imposta che varia a seconda dell'importo della vincita in questione, e quindi poiché l’incasso è già tassato, la somma non va dichiarata ai fini Irpef. 


Oltre alla sicurezza e alla rapidità dei pagamenti con metodi come Paypal sono anche aumentate le combinazioni su cui è possibile giocare. Giocate multiple, su eventi specifici, su chi segnerà e in quale momento. C’è l’imbarazzo della scelta per utilizzare il proprio fiuto e trovare la giocata vincente. Ci sono molte opportunità e discriminanti di cui tenere conto quando si sceglie un portale su cui aprire un conto di gioco. Parlando di calcio ad esempio, ci sono differenti bonus e mercati che vengono proposti su diversi campionati di calcio, differenti leghe italiane e internazionali. Variano molto anche le quote offerte dai bookmaker del mondo del pallone.


Un elemento da tenere in considerazione è il payout, che rappresenta la percentuale che viene resa agli scommettitori dai siti di betting. Più è alta, maggiore è il guadagno potenziale si può ottenere in caso di vincita. Si tratta in pratica di un calcolo matematico per permettere di fare valutazioni in merito.
La crescita del mondo del betting online


Un altro mondiale di calcio, quello svoltosi in Francia nel 1998, è stato protagonista delle scommesse sportive, che sono apparse in Italia proprio in quell’occasione e da lì si sono evolute, sia nelle ricevitorie tradizionali che nei diversi siti internet. Il calcio è stato terreno di test per il betting online, poiché si tratta dello sport più seguito e più familiare nel nostro Paese. Il gioco delle scommesse ha subito alcune variazioni e modifiche a seguito della prima fase. Dopodiché si è sviluppato andando a includere anche altri sport. Il pallone resta sempre il gioco più amato in Italia, ma anche basket, tennis e pallavolo hanno un seguito di numerosi appassionati e di scommettitori. Sport a cui non si penserebbe in prima battuta sono soggetti a scommesse, come il ping-pong, le freccette e molto altro. 


Il boom delle scommesse online è condizionato dalle numerose opzioni che si hanno a disposizione, i bonus e i moltissimi sport su cui si può scommettere. I portali di betting online consentono di vedere la variazione delle quote in diretta e di piazzare scommesse rapidamente. Spesso il tempo è una variabile fondamentale. Per questo, come abbiamo visto, metodi di pagamento online sicuri e veloci come Paypal sono sempre più diffusi e hanno contribuito all’aumento delle scommesse. Sempre più siti si sono dotati di Paypal per accettare le ricariche degli importi da scommettere.


Le app per scommettere sugli smartphone e sui tablet permettono inoltre di puntare in maniera facile e intuitiva quanto si vuole e in qualsiasi momento, seguendo gli eventi in tempo reale. In Italia abbiamo sempre avuto maggiore familiarità con le schedine, ma ora le opzioni si sono moltiplicate a dismisura. La possibilità di scommettere online è stata fondamentale per aumentare il bacino dei giocatori perché una semplice connessione internet consente di non perdere tempo per recarsi fisicamente in ricevitoria.


Meta Title: In aumento dal 2018 le scommesse online. Quali i motivi?


Meta Description: Le scommesse su internet sono in crescente aumento. Qual è il ruolo dei sistemi di pagamento sicuri come Paypal e quanto sono influenti sul gioco online?