La Rai, le scarpe "fugate", la sobrietà smarrita

Una conduttrice Rai ha postato nella sua pagina Facebook la sua foto per dare appuntamento all'approfondimento della sera del Tg2. Consona? Non proprio

Manuela Moreno

Manuela Moreno

di Ademina Meier 
Ci sono piccole cose che raccontano meglio di tante altre il sostanziale, quotidiano sbandamento della Rai che, tra le altre cose, dovrebbe avere cura di una qualità che a viale Mazzini è stata invece cacciata in esilio: la sobrietà.
Piccolo problema tra tanti, enormi, ma che è spia di un "andazzo" deprimente. La cosa va di pari passo con il dibattito che dentro e fuori si fa attorno alla Rai e all'uso dei social da parte dei suoi giornalisti. Veniamo a noi, veniamo alla "perla" "Alle 21 ci siete? Parleremo della catastrofe in #australia ( seguono faccini koala e canguro ) #tg2post @tg2raiofficial". Questo il post che una conduttrice Rai ha messo nella sua pagina Facebook per dare appuntamento all'approfondimento della sera del Tg2. Con quale foto? Consona? Non proprio...La foto da lei scelta per accompagnare l'invito suggerisce, nell'espressione degli occhi e della bocca, dolore sincero e sincera partecipazione per la catastrofe che si sta consumando nel lontano Continente.
E il cuore, si vede, è sicuramente come il nostro, gonfio di profonda angoscia. Basta questo, non c'è da andare oltre. Meglio. Dio salvi l'Australia, e si ricordi anche di noi. Il post con profondo selfie dedicato all'Australia ( incolpevole e inconsapevole ) segue solo di poche ore un'altra pagina raccontata sui social sempre dalla stessa conduttrice del Tg2. Chi sfoglia "LEGGO" ha potuto seguire il racconto ( con tinte di giallo ) di un furto consumato nei corridoi di Saxa Rubra. Qualcuno ( probabilmente una collega, se non un feticista ) ha rubato alla conduttrice del Tg2 le scarpe che la stessa custodiva nell'armadietto che ha in dotazione in redazione.
Armadietto scassinato come accade in più nobili furti. "Mi hanno rubato le scarpe - ha scritto la conduttrice del Tg su Instagram - il ladro ha scassinato l'armadietto". Cronaca poco gloriosa da Saxa, interno Rai poco prestigioso: Ci si chiede se veramente meritasse la più ampia partecipazione sui social. Parlando della vittima del furto a Manuela Moreno, la cronaca aggiunge che "alla bella e brava conduttrice non resta che scherzarci su. Infatti sul suo profilo Instagram la giornalista pubblica una foto delle sue scarpe "fugate" e racconta il singolare episodio così: "FURTO! Rubate queste scarpe dal mio armadietto in redazione!!! Il ladro ha scassinato la serratura...Chi le ha viste? Se le incontrate scrivete qui".
E per fare più profondo il cazzeggio social ecco un faccino che sghignazza, seguono "#dispetti #feticisti #sfigati, che cadi!". Dove "che cadi" probabilmente sta per "che cada", augurio rivolto a chi è entrato in possesso delle scarpe violando il ,lucchetto. Mella foto, le scarpe sono immortalate nelle mani della giornalista, che è di spalle, a piedi nudi in uno dei corridoi del Tg2. La "breve" di cronaca ( metà nera, metà rosa) si chiude con un paio di citazioni sul "rapporto d'amore" tra le donne e le scarpe, "Sex and the City" in testa, naturalmente. E con un plauso alla titolare legittima della scarpe: con la sua conduzione ( lei su un alto sgabello, una delle novità ) pare abbia portato l'approfondimento del Tg2 al 5 per cento. Che per il Tg2 è già tanto.
Da Saxa Rubra è tutto. Si cercano le scarpe "fugate", si cerca sobrietà smarrita.