Tragedia in Canada: scontro tra un treno e un bus a due piani

I vigili del fuoco parlano, per ora, di cinque vittime ma si tratta di un numero provvisorio. L'incidente è avvenuto nella prima mattinata, nell'ora di punta dei pendolari

Desk2 18 settembre 2013
Un numero imprecisato di persone è morto ad Ottawa, all'estrema periferia meridionale della città, per una collisione tra un treno e un pullman. Dalle immagini dei media canadesi, emerge che la parte anteriore del bus a due piani risulta gravemente dannneggiata e, secondo testimoni, è stata completamente strappata via nell'impatto, avvenuto nell'orario di massimo movimento dei pendolari.



Secondo i vigili del fuoco, uno o due vagoni del treno sono finiti fuori dai binari, ma le vittime erano tutte passeggeri del pullman. Al momento i morti dovrebbero essere cinque, ma il bilancio è ancora provvisiorio.

{{*ExtraImg_96245_ArtImgCenter_490x276_}}



L'incidente è avvenuto a un passaggio a livello in un sobborgo della capitale canadese. Il portavoce dei vigili del fuoco di Ottawa, Marc Messier, riferisce che cinque persone sono decedute nell'impatto e almeno altre sei sono rimaste ferite.



Nessuna vittima si è, invece, registrata a bordo del treno passeggeri della compagnia canadese Via Rail. Il torpedone della compagnia OC Transpo stava percorrendo la sua abituale linea quando è avvenuto l'incidente. Le immagini mostrano che la parte anteriore del bus è andata distrutta e testimoni oculari riferiscono che alcuni passeggeri che erano a bordo del mezzo gommato sono stati sbalzati fuori.