Esce in Italia il libro di Wolff che ha fatto infuriare Donald Trump

Il 13 febbraio arriva nelle librerie italiane il volume diventato un bestseller negli Usa, in Gran Bretagna. Ci sarà anche l'autore: "Tutto vero"

Donald Trump

Donald Trump

Desk 14 gennaio 2018

Il libro che manda su tutte le furie Donald Trump, “Fire and Fury” di Michael Wolff, esce anche in edizione italiana. Lo pubblica Rizzoli il 13 febbraio. La casa editrice fa sapere che con la pubblicazione arriverà nel nostro paese anche il giornalista ed editorialista che inizialmente voleva pubblicare un resoconto su un anno di Trump e ha raccolto materiale molto più incandescente.


Negli Stati Uniti il volume ha già venduto 1,1 milione di copie (la tiratura iniziale era di 150mila), senza contare quelle in ebook e in versione audio. Nelle librerie, ricordano le agenzie, i lettori fanno code per acquistare il libro come per Harry Potter. In Inghilterra hanno stampato 400mila copie, In Francia il libro esce il 22 febbraio per Laffont, case editrici di oltre 20 paesi hanno acquistato i diritti.


Quanto scritto “è tutto vero”, garantisce il 64 enne Wolff. Che è un esperto di politica e per 18 mesi ha frequentato assiduamente la Casa Bianca, ha incontrato Trump, Steve Bannon e lo staff. Ha scritto anche una biografia su Rupert Murdoch, commissionata da Murdoch stesso e che poi l’ha ripudiata.