In California continua l'emergenza incendi: 8 morti, sfollate 10mila persone

Le fiamme stanno tenendo sotto pressione tutto lo stato: circa 13 i roghi attivi. Finora si contano 8 vittime, tra cui 2 bambini, e 7 dispersi

In California continua l'emergenza incendi: 8 morti, sfollate 10mila persone

In California continua l'emergenza incendi: 8 morti, sfollate 10mila persone

globalist 31 luglio 2018

Gli incendi continuano a minacciare la California: circa 10mila persone sono state sfollate nell'area di Mendocino County non lontano da Redding, la zona colpita dall'incendio Carr Fire che ha già causato 8 morti e almeno 7 dispersi. Ma le fiamme stanno colpendo tutta la California, dove si contano circa 13 incendi.
"Ho vissuto qui tutta la mia vita - ha detto un funzionario della contea di Shasta, nel nord dello Stato - e non ho mai visto un incendio che seminasse una tale distruzione". Nella contea le autorità hanno contato 6 morti, tra cui 2 bambini e la nonna di 70 anni, e almeno 7 persone risultano disperse. Morti anche due pompieri che combattevano le fiamme nei pressi del parco nazionale di Yosemite, più a sud.
Il cosiddetto Carr Fire, come è stato denominato l'incendio, è stato contenuto al 23% e stando a quanto riferito dalle autorità si estende su quasi 42.000 ettari di terreno.