Jair Bolsonaro, il fascista omofobo che ha conquistato il Brasile

Jair Bolsonaro, il fascista omofobo che vuole conquistare il Brasile

Jair Bolsonaro, il fascista omofobo che vuole conquistare il Brasile

globalist 6 ottobre 2018
Ex capitano dell'esercito, esponente dell'ultra destra, difende senza mezzi termini la dittatura militare del 1964-85.
Diventato tristemente noto per le sue squallide battute contro le donne, gli omosessuali e i neri.
Il Brasile democratico si è ribellato: Lui no