Trump il guastafeste: rivela a un bambino di sette anni che Babbo Natale non esiste

Il piccolo Coleman aveva chiamato il presidente per gli auguri di Natale e Trump ne ha fatta un'altra delle sue

Trump e Melania

Trump e Melania

globalist 25 dicembre 2018
Donald e Melania Trump erano impegnati ieri sera nelle tradizionali telefonate natalizie dalla sede della Norad, l'agenzia della Difesa Aerospaziale, che ogni natale traccia con i suoi radar il percorso della slitta di Babbo Natale nei cieli del mondo. 
Ha suscitato parecchio scalpore la risposta di Donald Trump a un bambino di sette anni, Coleman, cui il presidente ha detto: "Ciao, sei Coleman? Buon Natale, quanti anni hai? Credi ancora a Babbo Natale? Perché sette anni è al limite, giusto?".
Immediata si è scatenata l'ondata di critiche sui social network. "Credere in Babbo Natale dovrebbe essere tutelato il più tempo possibile. È l'età dell'innocenza", ha scritto uno degli utenti su Twitter. "Trump non sa dire niente in modo appropriato, a nessuno", ha scritto un'altra utente del social network.
I media americani che riportano l'episodio avvenuto alla Casa Bianca la sera della vigilia, non riferiscono però, la risposta del bambino a Trump. La sua era una delle numerose telefonate di Natale alla Norad, l'agenzia Usa della Difesa aerospaziale, l'ente che da oltre 60 anni "monitora" il percorso di Babbo Natale nel mondo. Ad alcune di queste queste chiamate hanno risposto Donald e Melania Trump ma forse con un tono non proprio adatto allo spirito delle feste.