Fiamme divampano nel centro sportivo del Flamengo, muoiono 10 baby giocatori

Nel centro sportivo Urubu's Nest del club calcistico Flamengo, è scoppiato un terribile incendio che ha coinvolto i baby giocatori del club. Le vittime avevano tutti tra i 14 e i 17 anni.

Centro sportivo Urubu's Nest

Centro sportivo Urubu's Nest

globalist 8 febbraio 2019
All'alba di oggi, un tragico incendio è divampato nel centro sportivo Urubu's Nest del Flamengo, distruggendo gli alloggi dei giovani calciatori del club carioca.
Secondo le prime informazioni fornite dai vigili del fuoco, ci sarebbero dieci morti e tre feriti gravi. Le vittime sono giovani reclute del club fra i 14 e i 17 anni.
L'incendio scoppiato nella notte, per motivi ancora da precisare, è stato domato alle 7.20 ora locale.
"La causa dell'incendio è ancora ignota e sarà stabilita dall'inchiesta. Le vittime non sono ancora state identificate, ma sono giovani giocatori, da quello che ci hanno detto i responsabili della squadra", ha detto Douglas Henaut, portavoce dei pompieri locali, alla Globo.