L'esercito israeliano ha ucciso due adolescenti palestinesi negli scontri sulla Striscia

Si chiamavano Hasan Shalabi, di 14 anni e Hamza Shteiwi, 17. Insieme a loro muoiono 2 giornalisti e quattro medici

Gli scontri sulla Striscia

Gli scontri sulla Striscia

globalist 9 febbraio 2019

Secondo quanto riporta Al Jazeera, due adolescenti palestinesi, Hasan Shalabi di 14 anni e Hamza Shteiwi, 17, sono stati uccisi dalle forze armate israeliane nel corso delle proteste che hanno avuto luogo a Est della Striscia di Gaza. 
Hasan è stato ucciso da un colpo che lo ha colpito al petto, mentre migliaia di palestinesi manifestavano vicino alla frontiera israeliana. Insieme ad Hamza sono stati uccisi anche due giornalisti e quattro medici. 
L'esercito israeliano ha rifiutato di commentare l'accaduto, limitandosi ad affermare che "i manifestanti tiravano pietre alle truppe israeliane e l'esercito ha risposto secondo procedure standard".