La giornalista Rachel Johnson (sorella di Boris) si è spogliata in diretta contro la Brexit

La giornalista ha seguito "l'esempio" di Victoria Bateman, un'attivista che ha fatto lo stesso. Al contrario del fratello, Rachel è una convinta pro-Europa.

Rachel Johnson

Rachel Johnson

globalist 15 febbraio 2019
La giornalista inglese Rachel Johnson, nota conduttrice televisiva e sorella dell'ex Primo Ministro Boris Johnson, è una nota critica della Brexit (a differenza del fratello, noto sostenitore).
Durante una diretta del programma The Pledge, su Sky News, la giornalista ha mandato in ond aun servizio su Victoria Bateman, un'attivista pro Ue che si è spogliata mostrando una scritta sul corpo nudo: "Brexi left Britain naked" ossia 'La Brexit ha lasciato nuda l'Inghilterra".
"Sapete bene come può essere difficile far sentire la propia voce sulla Brexit di questi tempi" ha chiosato la Johnson, in riferimento al fatto che l'opinione pubblica inglese è stufa dell'argomento, prima di cominciare a sbottonarsi la camicetta, lasciando di stucco gli altri presenti in studio.
"Ho deciso quindi di seguire l'esempio di Victoria Bateman: ogni volta che decideremo di parlare della Brexit, farò in modo che la gente ascolti" ha detto poi a seno scoperto.