La deputata Ocasio-Cortez lascia Fb: è un rischio per la salute

La 29enne dem ha definito i social network "un rischio per la salute pubblica con effetti su tutti"

Alessandria Ocasio-Cortez

Alessandria Ocasio-Cortez

globalist 18 aprile 2019
A scagliarsi contro Facebook è la più giovane parlamentare nella storia Usa che proprio con l'aiuto di quello strumento ha iniziato con successo la propria carriera politica. Alessandria Ocasio-Cortez, uno degli astri nascenti dei democratici americani, ha definito i social network "un rischio per la salute pubblica con effetti su tutti", e annunciato contestualmente che chiuderà la propria pagina Facebook.
"Personalmente ho lasciato Facebook. Ho iniziato la mia campagna su Facebook. E Facebook è stato il mio strumento organizzativo per molto tempo", ha spiegato la 29enne deputata. Non solo: Ocasio-Cortez racconta di avere ridotto l'utilizzo anche di altri social come Twitter o Instagram, piattaforme sulle quali è seguita da milioni di follower.