Donne che odiano le donne

Ci sono milioni di Key Ivey che distruggono la vita di altre donne ogni santo giorno, in politica, in economia, in famiglia, nella società.

Kay Ivey

Kay Ivey

Claudia Sarritzu 16 maggio 2019
Key Ivey è una donna, è la governatrice dell'Alabama e ha firmato una legge che impedisce alle donne di interrompere la gravidanza anche nei casi di stupro e incesto e punisce i medici che praticano l'aborto con 99 anni di carcere
Per questo ho ritenuto fondamentale provare a rifondare con lettrici e lettori un nuovo femminismo attraverso il mio saggio Parole avanti, femminismo del terzo millennio. Per questo credo che la parità si possa raggiungere solo insieme agli uomini femministi, cioè coloro che intendono battersi per le nostre libertà. Perché essere donna non significa essere per forza dalla parte delle donne. 
Il maschilismo, il patriarcato è dentro tante di noi. Non è dunque più una sfida o una lotta di genere, il femminismo. E' una guerra culturale che va oltre l'essere femmina o maschio. Ci sono milioni di Key Ivey che distruggono la vita di altre donne ogni santo giorno, in politica, in economia, in famiglia, nella società.
Per questo continuo a ripetere: votate donne che amano le donne, non donne e basta. Le seconde sono molto pericolose per i nostri diritti.