Stuprata da bambina, ottiene l'eutanasia a 17 anni in Olanda

La ragazza aveva dichiarato di non sopportare più di vivere a causa della sua depressione.

Eutanasia

Eutanasia

globalist 4 giugno 2019
 Una ragazza olandese di 17 anni, Noa Pothoven, ha chiesto e ottenuto, dopo una lunga battaglia, l'eutanasia, legale nei Paesi Bassi, dopo anni di sofferenze psichiche seguite ad una violenza subita da bambina. La giovane è morta domenica in casa con l'assistenza medica fornita da una clinica specializzata.
La ragazza aveva dichiarato di non sopportare più di vivere a causa della sua depressione. A seguito della violenza subita, soffriva anche di stress post traumatico e di anoressia. Lo riferiscono i media olandesi.