Macron e May celebrano il D-Day in Normandia

Esprimendosi brevemente in inglese, Macron ha ribadito la solidità dei "legami singolari" tra Francia e Regno Unito, nonostante la Brexit.

Celebrazioni D-Day

Celebrazioni D-Day

globalist 6 giugno 2019
Dopo le celebrazioni di ieri in Gran Bretagna, la Francia commemora oggi il 75/o anniversario del D-Day, lo sbarco alleato sulle spiagge della Normandia durante la Seconda Guerra Mondiale, in presenza di leader mondiali come il presidente Usa Donald Trump o la premier britannica uscente, Theresa May, e numerosi veterani centenari. Al cimitero Usa di Omaha Beach, a Colleville-sur-Mer, sono attese 12.000 persone. Intanto, Macron e Theresa May hanno svelato insieme una prima pietra del futuro memoriale ai militari britannici a Ver-Sur-Mer, nel dipartimento di Calvados, dove oggi splende un sole radioso. May non ha fatto alcuna allusione al sua imminente addio alla guida del governo ma ha reso omaggio al "coraggio" e alla "devozione" dei 156.000 soldati, di cui 83.000 del Regno Unito e del Comonwealth, che parteciparono allo Sbarco per liberare l'Europa dal nazifascismo. Esprimendosi brevemente in inglese, Macron ha ribadito la solidità dei "legami singolari" tra Francia e Regno Unito, nonostante la Brexit.