In Germania i sondaggi continuano a premiare i Verdi, Spd in netto calo

Se si votasse oggi il partito ecologista arriverebbe al 27%, lo stesso livello di un analogo sondaggio della settimana scorsa.

I Verdi

I Verdi

globalist 15 giugno 2019
I Verdi in Germania si confermano primo partito: i sondaggi indicano che invece i socialdemocratici del Spd continuano a perdere consensi. È quanto si evince dal rilevamento Forsa Trend Barometer per l'emittente Rtl, secondo il quale se si votasse oggi il partito ecologista arriverebbe al 27%, lo stesso livello di un analogo sondaggio della settimana scorsa.
Anche i conservatori della Cdu/Csu della cancelliera Angela Merkel mantengono i consensi della settimana scorsa, il 24%, seguiti dall'estrema destra populista di Alleanza per la Germania (AfD) che sale di un punto all'13%. L'Spd, alleato di governo della Merkel, perde un punto arrivando all'11%, il livello più basso finora misurato dal sondaggio. I Liberali dell'Fdp salgono di un punto al 9%, mentre la sinistra radicale Die Linke rimane all'8%.
Il 69% del campione del sondaggio ritiene che l'Spd non riuscirà a riconquistare la fiducia degli elettori nel prossimo futuro. Il partito appare sempre più in difficoltà dopo il cattivo risultato alle elezioni europee che ha portato alle dimissioni della sua leader Andrea Nahles.