Per Trump il cambiamento climatico è una bufala e Sanders perde la pazienza: "sei un idiota"

Il senatore ha scritto un tweet contro una dichiarazione di Trump, che sostiene che la Cina abbia inventato il cambiamento climatico

Trump e Bernie Sanders

Trump e Bernie Sanders

globalist 11 agosto 2019

Venerdì scorso Donald Trump ha affermato che il cambiamento climatico è una bufala invenetata dalla Cina, suggerendo che le turbine eoliche - una delle principali fonti di produzione di energia pulita - facciano venire il cancro e ignorando un report sul clima composto da un comitato scientifico della sua stessa organizzazione. 
Trump non si è fermato qui: ha specificatamente citato una riduzione delle emissioni di diossido di carbonio da parte degli Stati Uniti e si è vantato del fatto che gli Usa hanno superato ogni altro paese nella diminuizione delle emissioni. Ovviamente, si tratta di un'altra bufala: le emissioni americane in verità sono aumentate rispetto all'anno scorso e proprio per colpa della brutale agenda ecologica dell'amministrazione Trump. 
In altri termini, esattamente come Bolsonaro in Brasile che sta negando l'evidenza del disboscamento - da lui ordinato - della Foresta Amazzonica, Trump sta inventando una realtà alternativa confutata da qualsiasi fonte scientifica. Per questo il senatore Bernie Sanders, democratico e candidato alla Casa Bianca nel 2020, ha scritto su twitter, senza giri di parole: "Donald Trump dice che il cambiamento climatico è una bufala. Donald Trump è un idiota".