Tensione altissima a Malta: i manifestanti bloccano Muscat e i deputati nel Parlamento

Le uscite sono state bloccate e ai deputati è impedito di andare fuori. I manifestanti chiedono le dimissioni immediate del governo per la morte di Daphne Caruana Galizia

Manifestanti a Malta

Manifestanti a Malta

globalist 2 dicembre 2019

A Malta la tensione è altissima: i manifestanti che da giorni sono in strada per chiedere le dimissioni del premier Muscat, toccato anche lui dalle indagini sulla morte della giornalista Daphne Caruana Galizia, e adesso stanno fisicamente impedendo al premier e ai deputati di uscire dal parlamento. 
Le uscite sono state bloccate e sono state anche alzate delle barricate in Freedom Square. Muscat aveva annunciato le sue dimissioni previste per gennaio e ha pronunciato oggi il suo ultimo discorso davanti alle Camere. Ma la piazza sya chiedendo le immediate dimissioni del premier.