Gianni Di Santo, giornalista, scrittore e Vatican analyst, si occupa di informazione religiosa. Ha curato gli ultimi due libri di don Andrea Gallo editi per Piemme (Come un cane in Chiesa. Il Vangelo respira solo nelle strade e Sopra ogni cosa. Il Vangelo laico secondo Fabrizio De Andrè nel testamento di un profeta) e ha pubblicato, tra l’altro, A tavola con Dio (Ave, 2007), Carlo Carretto, il profeta di Spello (Edizioni San Paolo, 2010), Il conto dell'Ultima Cena con Moni Ovadia (Einaudi Stile libero, 2010) e La messa non è finita. Il Vangelo scomodo di don Tonino Bello (Rizzoli, 2012). È autore, con Alessandro Barban, de il Vento soffia dove vuole. Un monaco racconta (Rubbettino, 2014) e di Chiesa anno zero. Una rivoluzione chiamata Francesco (San Paolo, 2014). Cura il blog www.oltresanpietro.blogspot.it.
Gianni Di Santo

leggi altri articoli

...