Una ragazzina tenta di tagliarsi i polsi: voleva evitare le nozze combinate

Secondo quanto raccontato agli assistenti sociali, la giovane era stata promessa in sposa da quando aveva 10 anni

Una ragazzina tenta di tagliarsi i polsi: voleva evitare le nozze combinate

Una ragazzina tenta di tagliarsi i polsi: voleva evitare le nozze combinate

globalist 11 maggio 2018

La ragazzina che un mese fa svelò alla sua insegnante di essersi tagliata i polsi perché il padre le aveva tolto lo smartphone ha in realtà ammesso i veri motivi: voleva evitare un matrimonio comvinato. I servizi sociali avevano allontanato la ragazza, 14 anni, dalla famiglia. La giovane appartenente ad una famiglia dello Sri Lanka ha avuto il coraggio di raccontare le ragioni di quel gesto: era stata promessa in sposa quando lei aveva appena 10 anni. La ragazzina, ospitata in una struttura protetta, ha raccontato alla prof le vere ragioni che portarono il padre a sottrarle il telefonino: il genitore temeva che la figlia chattasse con qualche coetaneo e che questo avrebbe compromesso l'accordo raggiunto per dare in sposa la ragazza a un ragazzo originario dello Sri Lanka attraverso un matrimonio combinato, accordo che risalirebbe a quando la giovane aveva appena 10 anni.