Il leghista Casali usa tre bambini con sindrome di down per scherzare sui social che non funzionano

Ieri ha pensato male di dimostrare il suo stupido senso dell’umorismo pubblicando questo tweet di tre bambini di down: “Facebook, Instagram e Whatsapp in questo momento”.

Il tweet osceno

Il tweet osceno

globalist 14 marzo 2019
Chi è l'ennesimo leghista che fa parlare di sè per insensibilità e volgarità? Si chiama Augusto Casali, su Twitter si definisce “Fondatore e capo admin di dioimperatoresalvini“. Attualmente è social media manager della Lega Toscana. Ieri ha pensato male (dopo ha cancellato per la vergogna) di dimostrare il suo stupido senso dell’umorismo pubblicando questo tweet di tre bambini probabilmente affetti da sindrome di down con la simpatica didascalia: “Facebook, Instagram e Whatsapp in questo momento”.