Musumeci: "Farò vincere Salvini al sud, ma deve rompere subito con M5s"

Il governatore della Sicilia sprona il capo leghista: "Legato con un patto assolutamente anomalo e fuori da ogni logica politica con i grillini"

Il governatore della Sicilia Nello Musumeci

Il governatore della Sicilia Nello Musumeci

globalist 23 giugno 2019
Altri scossoni contro un governo allo sbando, con Salvini forte dell’onda lunga reazionaria e i camerieri grillini che hanno beneficiato del rancore per vincere le elezioni ma poi - il caso Roma dimostra - totalmente incapaci di risolvere un problema ma, al contrario, solo di crearne di nuovi con le loro fissazioni da setta politica.
Ora il loro bacino elettorale del sud è a rischio: “Ci penso io a far vincere Salvini al Sud", ha detto il governatore della Sicilia Nello Musumeci, in una intervista alla Stampa, in cui chiede al vicepremier leghista di rompere subito con i Cinque stelle e andare al voto.
"Salvini deve trovare l'orgoglio, la forza e la risolutezza - spiega Musumeci - per rompere questo patto assolutamente anomalo e fuori da ogni logica politica con il M5s, andando al voto subito. La politica non può basarsi solo su un accordo di programma, né si governa con un contratto a prescindere dalle affinità culturali".
"Il centrodestra - aggiunge - è maggioranza morale in Italia. Il modello di successo della Sicilia come di altre realtà, non può e non deve rimanere limitato a singole esperienze locali. Deve diventare governo nazionale". Perché Salvini non rompe? "Perché non crede - risponde Musumeci - che esista ancora sul piano numerico l'alternativa per un centrodestra organico. E potrebbe avere anche ragione soprattutto se guarda al Sud. Ecco perché io dico che è proprio qui che dobbiamo capire come intercettare quegli elettori che o non vanno a votare o si sono rivolti al M5s. Tra questi calcolo un 10% di voti che prima erano del centrodestra".
Alla domanda se Salvini vincerà grazie al Sud, Musumeci afferma: "Non c’è dubbio. Si vince al Sud. Credo che al Nord sia arrivato al suo massimo